mer

13

gen

2010

L'HOTEL RISTORANTE "LE CARDINAL" DI BASTIGLIA (MODENA) CHIUDE: LICENZIATI I LAVORATORI

Il sito Internet è ancora attivo, ma al Hotel Ristorante Le Cardinal non si servono più tortellini e zampone. Lo storico locale di Bastiglia, assieme all’omonimo albergo, ha infatti chiuso i battenti licenziando tutti i dipendenti.
Dopo un periodo di chiusura per ferie poco prima di Natale, le Cardinal doveva riaprire il 7 gennaio 2010. Ma proprio in quella data sono state recapitate le lettere di licenziamento a una decina di lavoratori e lavoratrici, alcuni dei quali da quasi trent’anni alle dipendenze della Sirio Srl proprietaria del ristorante e dell’albergo. Assieme a questi hanno perso il posto di lavoro anche diversi lavoratori temporanei, di cui non è chiara la posizione contrattuale.

Il ristorante Cardinal era dotato di 350 coperti, mentre l’albergo di una trentina di camere. Assieme a una riduzione di attività di entrambi gli esercizi, si è fatta sempre più complessa la situazione finanziaria della Sirio Srl sino a giungere alla cessazione di attività con messa in liquidazione dell’impresa.

La Filcams/Cgil che assiste i lavoratori interessati, si sta attivando per chiedere l’utilizzo degli ammortizzatori sociali in deroga, pratica resa difficoltosa da una serie di irregolarità commesse dall’azienda.
Dopo la chiusura del ristorante Fini e dell’hotel San Francesco (unico cinque stelle a Modena), dell’Executive di Fiorano, un’altra importante struttura ricettiva modenese chiude senza che all’orizzonte vi sia alcuna speranza di ripresa. Assieme a ciò cresce in modo inverosimile negli esercizi pubblici il ricorso al lavoro nero e irregolare, a fronte di strumenti di contrasto decisamente ridotti e della scarsa attenzione generale al fenomeno.

Bastiglia, 13/01/2010


Filcams CGIL Modena

 

Scrivi commento

Commenti: 0

  • loading